Penne e schermi lcd

Essere a colloquio da un cliente che, mentre parla, tocca con una penna (o con le unghie, l’effetto è lo stesso) lo schermo del tuo portatile per spiegare cosa va e cosa non va è decisamente brutta, soprattutto perché devi trovare un modo gentile (e immediato!) di chiedergli di non farlo.

 

O presentarti, la volta dopo, con un proteggi schermo di plexiglass come quello dei palmari.

 

(Tra l’altro, i prodotti della Brando sono ottimi)

Un Commento a “Penne e schermi lcd”

  1. Prof scrive:

    …si a volte e’ come essere toccati nelle parti intime da uno energumeno che nemmeno conosci. Ma il cliente ha sempre ragione per cui dillo moderatamente di non toccare.

Scrivi un commento

Gtalk:

Categorie

Feed

  • Feed degli articoli
  • Feed dei commenti
  • Feed via FeedBurner